... Non Solo Cromopuntura

venerdì 28 agosto 2015

Prova a dormire con una fetta di cipolla nei calzini. Ecco cosa fa

La parte inferiore dei piedi è piena di potenti e diretti punti di accesso agli organi interni del corpo attraverso 7000 terminazioni nervose che coincidono con quelli che la medicina cinese chiama meridiani energetici. Questi meridiani passano per tutti gli organi del corpo e terminano nei piedi.


Questi punti sono molto potenti ed è per questo che lariflessiologia plantare e lo shiatsu hanno successo. Le terminazioni nervose sono come circuiti elettrici all’interno del corpo e sono spesso dormienti perché indossiamo le scarpe e ciabatte e quindi non abbiamo alcuno stimolo.

Questo è il motivo per cui ti consiglio di camminare a piedi nudi sia in casa che in spiaggia sia nella natura! Il grounding studia i benefici del contatto dei piedi nudi con il suolo e ci sono moltissimi benefici per il corpo e la mente, cosa che a parole non sembra importante ma quando ne fate esperienza sarete senza parole.

Uno dei modi per attivare questi percorsi elettrici e aiutare a purificare gli organi interni è quello di tagliare le cipolle o aglio e metterli nei calzini sotto i piedi mentre dormi.


Cipolla e aglio sono noti per purificare l’aria. Nell’antichità e fino a non molto tempo fa quando qualcuno si ammalava di influenza, veniva tagliata una cipolla a metà e veniva posizionata nella stanza del malato.

Quando si applicano sulla pelle uccidono i germi e batteri, ma anche l’acido fosforico (la sostanza che fa piangere quando si taglia la cipolla) entra nel flusso sanguigno aiuta a purificare il sangue e uccidere batteri o germi.
Prendi una cipolla bianca o rossa, biologica (non vogliamo i pesticidi addosso), intera (non deve essere già aperta), lavala e tagliala a fette spesse;
Prima di dormire, dopo aver lavato i piedi, metti una fetta di cipolla sulla pianta dei piedi.
Usa una calza vecchia per coprire il piede e assicurarti che la cipolla resti nella sua posizione durante tutta la notte.
Ripeti questo sistema per circa 5 giorni consecutivi.

Non riusare la stessa fetta di cipolla: al mattino avrà assorbito le sostanze da eliminare e avrà rilasciato il suo potere.

Come puoi vedere in questa immagine, ecco le corrispondenze tra piedi e i vari organi secondo la riflessiologia plantare. Se vuoi lavorare su un organo specifico puoi provare a mettere una fetta di cipolla in quella zona e cercare di mantenercela durante la notte con una fascia.



vedi mappa riflessologia plantare completa

Questi sono i benefici di dormire con una cipolla nelle calze:
  1. Purifica il sangue: l’acido fosforico della cipolla aiuta ad assorbire le tossine e purifica il sangue;
  2. Elimina batteri, germi e patogeni: la cipolla ha grandi proprietà antibatteriche e antivirali;
  3. Purifica l’aria: migliorerà l’odore dei piedi.
Queste informazioni sembrano poco scientifiche, ma il sistema dei meridiani è stato provato (dopo 4000 anni di pratica) dalla scienza moderna e comunque chi ha detto che quello che funziona debba avere qualche riconoscimento scientifico. La natura mi sembra sia l’unica cosa che funziona perfettamente, quindi usiamola! 


Riflessologia plantare

mercoledì 26 agosto 2015

La rimozione della dipendenza dall’alcol

Questo programma rappresenta un potente strumento per la rimozione delle dipendenze dall'alcol o droghe.
Alla base del programma si sono gli studi di due scienziati americani: Eugine Peniston e dr.Paul Kulkosky (South Colorado University). Avevano curato, per due anni, diverse persone con le dipendenze, alternando la stimolazione con i ritmi alfa e theta. La cura è risultata molto efficace.
E quindi, anche questo programma rappresenta una stimolazione audio che adopera determinati ritmi alfa e theta che normalmente sono repressi nelle persone che dipendono dall'alcol o dalle droghe.
Il programma ripristina il normale funzionamento del cervello, toglie la depressione legata alle dipendenze, abbassa la voglia di drogarsi o di bere.
Con aiuto di questo programma è possibile abbandonate completamente una cattiva abitudine nel corso di alcuni mesi.
Come lavorare con il programma?

Con il programma si lavora 1-2 volte al giorno, anche se in quel giorno non si sente la necessità di bere alcolici. Una volta alla settimana si fa un intervallo. Si inizia da un semplice ascolto, poi si immerge nello stato meditativo. Poco alla volta l'attrazione verso gli alcolici diminuerà. Il programma è capace di togliere efficacemente la voglia di bere: se ne sentite la necessità, dedicate al programma 35 minuti, e tutto passerà.

Assumete una posizione comoda, chiudete gli occhi, fermate il dialogo interiore e già dopo alcuni minuti entrerete in un piacevole stato di rilassamento. Una persona media ci impiega circa 8 minuti. Prima di meditare è meglio bere un bicchiere d'acqua.
Non si consiglia l'ascolto di questo programma ai malati di epilessia, ai portatori di pacemaker, alle donne in stato di gravidanza e ai ragazzi minori di 16 anni.

http://it.advanced-mind-institute.org/negozio/rimozione-delle-dipendenze/la-rimozione-della-dipendenza-dallalcol.html

© Lenny Rossolovski 2014. All rights reserved, Tutti i diritti riservati
Solo per uso personale.

martedì 25 agosto 2015

BRAINSTORMING

Cosa fare quando cerchi una soluzione, e il cervello non è pronto? questo Programma vi puo' aiutare

Brainstorm - una stimolazione del cervello in una vasta gamma di frequenza da theta a ritmi gamma, il suo compito è di introdurre l'ascoltatore in uno stato in cui  inizierà a pensare in un modo nuovo innovativo non stereotipato. Al momento del brainstorming  non bisogna concentrarsi sui suoni del programma, ma impostare il compito di fronte a voi.

Si sta lavorando sulla creazione di un business plan, un nuovo tipo di motore rivoluzionario o stai cercando di come trovare i soldi per comprare una macchina nuova? Non importa - brainstorming vi aiuterà a trovare una soluzione.

Ascolta questo programma solo con cuffie stereo.
ATTENZIONE Assicurarsi di verificare che l'orecchio destro sia con cuffia destra e orecchio sinistro con cuffia di sinistra

Dopo l'ascolto si deve prendere una pausa e continuare a pensare al problema posto di fronte a voi. Se nessuna soluzione arriva nell'arco di  mezz ora può essere ripetuto un altro ascolto. Alla fine, la soluzione arriverà a voi, il brainstorming aiuta a raggiungere il risultato voluto

è auspicabile l'ascolto la mattina o il pomeriggio ascoltarlo la notte puo' dare fenomeni di insonnia. Durante l'ascolto di notte può essere di fronte ad un fenomeno come l'insonnia ..

Questo programma non è consigliato l'ascolto alle persone con epilessia, alle persone con un pacemaker installato, le donne in gravidanza e adolescenti fino a 16 anni.

traduzione by Antar Raja

download gratuito dal sito
http://www.advanced-mind-institute.org?TRKCASWQK8H
Загрузки

Il brainstorming è una tecnica creativa di gruppo per far emergere idee volte alla risoluzione di un problema. Spesso erroneamente tradotto come tempesta di idee, in realtà significa "usare il cervello (brain) per prendere d’assalto (storm) un problema". Sinteticamente consiste, dato un problema, nel proporre ciascuno liberamente soluzioni di ogni tipo (anche strampalate, paradossali o con poco senso apparente) senza che nessuna di esse venga minimamente censurata. La critica ed eventuale selezione interverrà solo in un secondo tempo, terminata la seduta di brainstorming.

Il risultato principale di una sessione di brainstorming può consistere in una nuova e completa soluzione del problema, in una lista di idee per un approccio ad una soluzione successiva, o in una lista di idee che si trasformeranno nella stesura di un programma di lavoro per trovare in seguito una soluzione.

Il metodo del brainstorming iniziò a diffondersi nel 1957, grazie al libro Applied Imagination del dirigente pubblicitario Alex Faickney Osborn. Il pensiero Blue-Sky è simile al brainstorming. Altri metodi per la creazione di idee sono la "creazione individuale" e l'"approccio dell'analisi morfologica".

Il brainstorming ha molte applicazioni pratiche, ma il suo maggiore uso riguarda:
Lo sviluppo di nuovi prodotti - ottenendo idee per nuovi prodotti e migliorando i prodotti esistenti
Pubblicità - sviluppando idee per campagne pubblicitarie
Risoluzione di un problema - analizzando dati, cause, soluzioni alternative, analisi di impatto, valutazioni
Gestione di processi - trovando sistemi per migliorare gli affari e i processi di produzione
Gestione di progetti - identificando gli obiettivi del cliente, i rischi, le variabili, le risorse, i ruoli e le responsabilità, ecc.
La costruzione di un team - generando condivisione e discussione di idee per stimolare i partecipanti a pensare
Business planning – sviluppando e migliorando l'idea di un prodotto.
Preparazione di un processo giudiziario da parte di avvocati.
Creazione artistica.

Il metodo del brainstorming non manca di pareri critici da parte di numerosi studiosi, tuttavia resta una tecnica molto comune e popolare usata in un gran numero di impostazioni aziendali.




http://it.wikipedia.org/wiki/Brainstorming

Hypno-trance

Hypno-trance è un programma della nuova generazione, basato sulla tecnologia 3M (tripla
modulazione) creata all’Istituto di Sviluppo della Coscienza.
E’ destinato agli ascoltatori che già conoscono i programmi meditativi dell’Istituto e possiedono un’esperienza nel campo delle meditazioni. Lo scopo di questo programma è quello di aiutare a entrare in uno stato di trance ipnotico, o l’autoipnosi. Trance è uno stato particolare della coscienza, quando una persona lascia da parte il mondo esterno e si concentra sui processi psicologici interiori, quelli che creano la sua realtà interiore.

Il trance ipnotico è tutt’altro che sonno. Nel corso delle ricerche neurofisicologiche è stato provato che nello stato di trance la corteccia cerebrale funziona in un modo diverso sia dal sonno sia dalla veglia. Trance è uno stato psichico di confine, uno stato border-line tra il sonno e la realtà.

Trovarsi in uno stato di trance ipnotico fa bene alla psiche; questo stato si adopera in alcune tecniche psicoterapiche. Secondo il noto neurofisiologo Ernst Rossi, il trance serve all’uomo per ristrutturare l’attività cerebrale, esattamente così come gli serve il sonno. Più è profondo lo stato di trance, meno importanza ha la realtà esterna, e più importanti diventano le immagini e le emozioni interiori.

Il trance è una fuga psicologica dalla realtà, verso uno stato più confortevole. Soltanto in questo stato una persona può connettersi a delle risorse nascoste della coscienza, irraggiungibili in uno stato di veglia, e nemmeno nel sonno.

Entrando in uno stato di trance, una persona può riflettere su ciò che gli è successo, cambiare se stessa, il suo comportamento, la sua visione di se stessa e del suo ambiente.
Il trance è un potente adattogeno che permette alla coscienza di adattarsi all’ambiente che cambia. Entrare in uno stato di trance significa fare un viaggio dal mondo esterno verso quello interiore. Nel trance voi state spostando la vostra attenzione, gradualmente, sulle vostre sensazioni interiori. Non ci sono più dei limiti rigidi imposti dalla coscienza, e si ha la possibilità di ripensare le esperienze e le azioni. Il trance crea una nuova realtà interiore che favorisce la realizzazione dei cambiamenti sistemici nella vostra coscienza.
Lo stato di trance permette di accedere a quelle risorse dell’essere che normalmente sono inaccessibili allo stato di veglia, ed è ciò che si pone come obiettivo il programma "Hypno-trance".
Per questo si raccomanda di usare la tecnica che adoperano gli psicoterapeuti: dopo essere entrati nello stato di trance, focalizzate la vostra attenzione su un luogo di potere: potrebbe essere un bel paesaggio, uno scenario di montagna, o un posto che un giorno vi aveva suscitato una forte reazione positiva.
Immaginando un “luogo di potere”, vi state collegando all’energia nascosta in quel luogo, malgrado voi non siate lì fisicamente.
La profondità del trance di ognuno di voi sarà diversa. Qualcuno potrà raggiungere degli stati ipnotici molto profondi, e qualcuno lo avvertirà come medio o leggero. Ciò dipenderà da quanto riuscirete a concentrarvi sul respiro senza prestare l’attenzione al programma.

Sta qui il paradosso: meno farete caso alla colonna sonora durante la meditazione, più efficacemente lavorerà il programma. Occorre concentrarsi sulla respirazione e sulla visualizzazione dei luoghi di potere, e non sul programma.
Lavorando nelle ore serali o notturne, potrete fare dei sogni più vividi. E’ perfettamente normale e non deve preoccupare.

Il programma consiste di 3 parti; la parte introduttiva della durata di 8 minuti, la parte attiva e la parte finale (8 minuti, l’uscita dallo stato di trance). Durante lo stato di trance vi immergerete in uno stato di theta profondo. Nel programma è stata usata la frequenza attiva di 6,5 Hz. E’ una frequenza centrale, o “di ancoraggio” di questa banda (theta) che è in risonanza con i lobi frontali del cervello. L’ampiezza di questa frequenza raggiunge 50-100 microvolt. L’aumento dell’ampiezza di questo ritmo comporta l’abbassamento della nervosità e dell’ansia, la fuga dalla realtà. A parte ciò, nel programma ci sono delle registrazioni delle voci dei cetacei che sono molto benefiche per la psiche umana.
LE PARTICOLARITA’ DEL PROGRAMMA
Il programma “Hypno-trance” possiede una serie di particolarità. Osservando le istruzioni, avvertirete un risultato già alla fine del primo ascolto.
Si può lavorare con il programma solo a stomaco vuoto, e non meno di due ore dopo l’ultimo pasto.
Il programma è maggiormente efficace nelle ore planetarie attive. Le ore più propizie sono la prima ora planetaria del giorno e la seconda ora planetaria della notte. La prima ora planetaria diurna significa le primissime ore del mattino, al sorgere del sole. Per calcolare le ore planetarie nella vostra località usate il calcolatore gratuito delle ore planetarie sul sito dell’Istituto: http://it.advanced-mind-institute.org/planetary_hour.html
Durante il programma è fondamentale non provare la sete. Prima di lavorare bevete un bicchiere d’acqua (l’acqua, e non una bibita).
Potete lavorare con il programma solo nelle ore quando non sarete disturbati da nessuno. E’ meglio non interrompere il lavoro a causa di una telefonata o per qualche altro motivo. Si consiglia di staccare il telefono.
Lavorate con il programma con l’audio impostata sui toni MEDI; il suono troppo alto abbasserà l’efficacia del programma. Prima di iniziare ascoltatene un frammento e regolate l’altezza del suono, e solo dopo incominciate a lavorare.
Non ascoltate il programma dopo aver preso dell’alcol, per nessun motivo.
Se vi addormenterete durante il programma, non c’è problema; se siete soliti ad addormentarvi durante l’ascolto, basta staccare la funzione “ripeti brano” sul vostro device.
Si può lavorare tutti i giorni, facendo un giorno intervallo, una volta alla settimana. Potete combinare questo programma con altri programmi dell’Istituto, osservando l’intervallo di 2-4 ore tra le meditazioni.
Assicuratevi di ascoltare il programma originale, scaricato da voi personalmente dal sito dell’Advanced Mond Institute; non siamo responsabili dei programmi avuti tramite terze persone.
COME MEDITARE?

Assumete una posizione comoda, chiudete gli occhi, fermate il dialogo interiore e già dopo alcuni minuti entrerete in un piacevole stato di rilassamento. Una persona media ci impiega circa 8 minuti. Prima di meditare è meglio bere un bicchiere d’acqua. Una dettagliata descrizione della tecnica di meditazione si trova nell’articolo: "Come meditare in maniera corretta".

Non si consiglia l’ascolto di questo programma ai malati di epilessia, ai portatori di pacemaker, alle donne in stato di gravidanza e ai ragazzi minori di 16 anni.

http://it.advanced-mind-institute.org/negozio/meditazioni-rilassanti/hypno-trance.html?affiliate=TRKCASWQK8H
© Lenny Rossolovski 2014. All rights reserved,
Tutti i diritti riservati
Solo per uso personale

domenica 23 agosto 2015

Il ripristino dell’organismo durante il sonno

Questo programma rappresenta una profonda meditazione delta, sulla frequenza 2,5 Hz. Perché è stata usata proprio questa frequenza?

Gli scienziati avevano capito che la stimolazione del cervello con la frequenza 2,5 Hz favorisce la produzione delle endorfine che eliminano il dolore, le infiammazioni ed altri fenomeni negativi che si svolgono nel nostro organismo. Inoltre, questa frequenza aiuta l’organismo a ripristinarsi durante il sonno. Più è profondo il sonno e meglio procede il ripristino dell’organismo.

La frequenza 2,5 Hz è un antidolorifico naturale: calma, migliora le secrezione renale, ripara i tessuti molli (lividi). Un’azione positiva di questa frequenza fu notata nella cura delle sinusiti e le malattie delle vie respiratorie superiori.

Questa frequenza svolge la sua principale azione sulla qualità del sonno, perciò il principale obiettivo che si pone il programma è quello di predisporre l’organismo al ripristino.

In questo programma sono state usate le più avanzate tecnologie del suono, come la tripla modulazione d’ampiezza – la tecnologia 3M. Il rumore della risacca fu modulato con la frequenza 2,5 Hz e la modulazione d’ampiezza, la modulazione del volume e la tecnologia dello spostamento spazio-acustico.
Inoltre, qui è stata usata anche la tecnologia della panoramizzazione del suono: durante l’ascolto sentirete il suono spostarsi da una cuffia all’altra, con la generazione della frequenza 2,5 Hz.

A questo programma, apparentemente semplice, sono stati aggiunti alcuni suoni speciali, sempre modulati con la frequenza 2,5 Hz; questo ha permesso di aumentare la sua efficacia.

Nel programma ci sono 2 parti: la parte introduttiva di durata di 8 minuti, durante la quale la frequenza si abbassa da 12 a 2,5 Hz, e il programma vero e proprio 2,5 Hz che dura 52 minuti.

Occorre lavorare con il programma SOLO PRIMA DI ANDARE A DORMIRE. Non preoccupatevi se vi addormenterete durante l’ascolto; potete spegnere il programma quando volete, non c’è bisogno di ascoltarlo fino alla fine.

MOLTO IMPORTANTE: occorre verificare la giusta polarità delle cuffie; la cuffia destra deve trovarsi sull’orecchio destro e la cuffia sinistra sull’orecchio sinistro. Prima di iniziare a lavorare, controllate la polarità delle cuffie, è importante!
Le particolarità del programma:

Il programma “il ripristino dell’organismo durante il sonno” possiede una serie di particolarità. Osservando le regole esposte in queste istruzioni, potrete avvertire un risultato già dopo il primo ascolto.
E’ molto importante non provare la sete durante il lavoro. Si consiglia di bere un bicchiere d’acqua (d’acqua e non di una bibita).
Per avere il massimo del risultato occorre meditare con questo programma L’ascolto da sfondo mentre state facendo altre attività abbasserà notevolmente l’efficacia del programma. Gli occhi durante il lavoro devono essere chiusi, e l’ascoltatore deve concentrarsi sul respiro.
Occorre lavorare con il programma con il volume dell’audio MEDIO. Il volume troppo alto abbasserà l’efficacia del programma. Prima di iniziare di lavorare con il programma ascoltatene un frammento e regolate il volume; iniziate l’ascolto solo dopo averlo fatto.
Non lavorate mai con il programma dopo aver assunto dell’alcol.
Con questo programma si deve lavorare direttamente prima di dormire.
Lavorate con il programma ogni giorno, prima di dormire, per 6 giorni alla settimana. Fate un intervallo una volta alla settimana. Dopo aver lavorato per 6 settimane, fate un intervallo di durata 1-2 settimane, dopo di che riprendete il lavoro. Questi cicli possono essere ripetuti un numero infinito di volte.
Accertatevi di adoperare un programma originale scaricato da voi direttamente dal sito dell’Advanced Mind Institute. Non siamo responsabili dei programmi ricevuti tramite terze persone.
Come meditare?

Assumete una posizione comoda, chiudete gli occhi, fermate il dialogo interiore e già dopo alcuni minuti entrerete in un piacevole stato di rilassamento. Una persona media ci impiega circa 8 minuti. Prima di meditare è meglio bere un bicchiere d’acqua. Una dettagliata descrizione della tecnica di meditazione si trova nell’articolo
Come meditare in maniera corretta.

Il programma si ascolta solo con le cuffie. Controllate la polarità delle cuffie, prima di iniziare a lavorare.

Non si consiglia l’ascolto di questo programma ai malati di epilessia, ai portatori di pacemaker, alle donne in stato di gravidanza e ai ragazzi minori di 16 anni.



© Lenny Rossolovski 2014. All rights reserved,
Tutti i diritti riservati
Solo per uso personale

mercoledì 19 agosto 2015

E' POSSIBILE CURARE DELLE MALATTIE DEL SISTEMA IMMUNITARIO O AUTOIMMUNI CON I PROGRAMMI NEUROACUSTICI?



Si, è possibile. Vi riporto alcune indicazioni pratiche dal forum russo dell'Istituto. Domande e risposte.

- PSORIASI

"E' una malattia autoimmune e la chiava sta nella normalizzazione del sistema immunitario iperattivo. Per questo abbiamo due programmi:
"LA NORMALIZZAZIONE DEL SISTEMA IMMUNITARIO"http://it.advanced-mind-institute.org/…/normalizzazione-sis… ed "EPSILON MATRIX "http://it.advanced-mind-institute.org/…/sonno-salutare/epsi…. I risultato ci sarà senz'altro se lei si impegnerà seriamente a meditare con questi due programmi."

NB. C'è anche il programma "LA MEDITAZIONE EPSILON"; sono simili, la differenza sta nelle bande delle frequenze che si adoperano e nelle tecnologie del suono; per cui, è meglio lavorare con quel programma che sembra più idoneo a voi; bisogna provare entrambi.

- PROBLEMI AUTOIMMUNI ALLA TIROIDE, ED ALTRI PROBLEMI DEL SISTEMA IMMUNITARIO.

"IL RITMO SENSOMOTORIO" (non hanno ancora messo il programma tradotto, ma c'è su Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=-97ooQsMKw4, e "STIMOLAZIONE SENSOMOTORIA"http://it.advanced-mind-institute.org/…/stimolazione-sensom… -
Questo programma migliora il funzionamento di tutto l'organismo, rafforza il collegamento tra il corpo e la coscienza… migliora l'attività di tutte le ghiandole.
Perché questo programma inizi a funzionare, si deve "spegnere" l'attività caotica del cervello, e questo non riesce a tutti.
Cosa fare in questo caso? Iniziate a lavorare con i programmi che armonizzano a rilassano, come il "SINCROCERVELLO" http://it.advanced-mind-institute.org/…/sincro-cervello.html (per almeno una settimana) e vedete dei risultati; poi si passa al "Ritmo Sensomotorio".

"LA NORMALIZZAZIONE DEL SISTEMA IMMUNITARIO" VA BENE ANCHE QUI.

E poi ci sono due programmi che sono utili per TUTTE LE PATOLOGIE:
http://it.advanced-mind-institute.org/…/biorisonanza-freque… - LA BIORISONANZA DELLE FREQUENZE DELL'ASCENSIONE,

e "LA NORMALIZZAZIONE DEL EQUILIBRIO ENERGETICO"http://it.advanced-mind-institute.org/…/la-normalizzazione-…
Olga Samarina
LA RADIONICA ESOTERICO-SCIENTIFICA RUSSA

venerdì 14 agosto 2015

LA NORMALIZZAZIONE DELL'EQUILIBRIO ENERGETICO

L'uomo è un bozzolo  energico con vari sistemi in cui l'energia fluisce. Per esempio Il nostro corpo è attraversato da centinaia da diversi meridiani nei quali fluisce l'energia.

Migliaia di processi che si verificano nel corpo sono essenzialmente energia. La digestione del cibo, l'attivita fisica muscolare, l'attività mentale, tutte queste funzioni consumano energia. Solo il cervello consuma circa 60 watt di potenza, paragonabile per alimentare una piccola lampadina. Il bilancio energetico è insito in ogni organismo vivente, compresi gli esseri umani, solo negli esseri umani si verificano spesso  vari disturbi, principalmente a causa del' influenza dell' habitat artificiale in cui si vive.

Per normalizzare il bilancio energetico dell'organismo ho sviluppato questo programma. Il suo principio di funzionamento è molto semplice: il programma utilizza la frequenza sul primo e il settimo chakra . La riproduzione simultanea di queste due frequenze crea un "differenza di potenziale" tra il primo e il settimo chakra, che armonizza i flussi energetici di base del corpo, concentrando l'energia nel terzo chakra.

I test di tutti i soggetti senza eccezione  sottoposti all'ascolto del programma hanno indicato sensazioni  di flusso di energia  che scorre attraverso il corpo, il gruppo di controllo ha rilevato miglioramento del sonno (nel 98% dei soggetti) miglioramento condizione generale (92% dei soggetti), così come l'aumento del livello generale di energia (95% dei soggetti).
Quando si lavora con il programma in quasi tutti gli ascoltatori c'è la sensazione di riempirsi di energia L'energia non viene dall'esterno, ma dalla normalizzazione dei flussi di energia esistenti nel corpo

La struttura del programma è anche un po 'insolita. Il suo design utilizza la sequenza di Fibonacci, la variazione dell'esposizione di frequenza si verifica nel primo minuto, e quindi il secondo, terzo, quinto, ottavo, tredicesimo e XXI minuti, che corrisponde ai sette chakra. Gli ultimi due minuti del programma è il consolidamento del risultato.

Il programma sarà utile per un vasto pubblico, chi vuole rimuovere i blocchi energetici, bilanciare il flusso di energia del corpo, per armonizzare la distribuzione di energia all'interno del bozzolo vibrante, Dopo il primo  ascolto  sentirete leggerezza nel corpo, maggiore energia , migliorato il sonno, migliorata la condizione generale.

Linee guida
Bere un bicchiere di acqua prima dell'ascolto
ascoltare con cuffie stereo
1 o 2 volte al giorno
ok prima di andare a dormire
Attenzione  assicurarsi che le cuffie sono in grado di riprodurre una gamma di frequenza di 30Hz
SI cuffie di buona qualita'
NO aurecolari
No minorenni No portatori di cardiostimolatori No epilettici
Usare solo programma originale


GLI ERRORI PIU' DIFFUSI NELL'USO DEI PROGRAMMI DI LENNI ROSSOLOVSKI (ADVANCED MIND INSTITUTE)


Per chi non sa ancora nulla delle meditazioni neuroacustiche, ecco il link del sito: it.advanced-mind-institute.org.

ERRORE N.1
Ascoltare i programmi, anche con le cuffie addosso, ma ascoltarli solo, come una musica qualsiasi.
Con i programmi si MEDITA. Un ascolto passivo è inutile; il cervello è in grado di percepire l'informazione sotto forma di frequenze prodotte da varie tecnologie del suono e "cucite" dentro lo sfondo musicale, solo quando la mente coscia TACE.
Occorre imparare a raggiungere uno stato "Il corpo dorme - la mente è sveglia". Questo non significa sedersi con gambe incrociate e diventare esperti nelle tecniche della respirazione. Si tratta di sapere rilassarsi - uno. La cosa più semplice è fare tre respiri profondi immaginando come un'onda di rilassamento vi percorre da capo a piedi. Poi, imparare a non seguire l'incessante chiacchiericcio interiore che deve essere fermato - questo è il punto due.
Conviene soffermarsi in più su questo punto.
Esistono delle tecniche di conteggio del respiro, etc. Qui non dobbiamo diventare esperti mediatori in stile tibetano o yoga; basta imparare a non prestare attenzione quando ci vengono in mente le cose urgenti che abbiamo da fare subito dopo la meditazione, o una discussione di ieri con i colleghi di lavoro. Osservare i pensieri e lasciarli andare; semplice da dire e scrivere, ma difficile per tutti. Occorre un po' di pratica. La musica e le frequenza vi trascinano, vi aiutano. Poi vi accorgerete che il respiro, soprattutto all'ascolto delle meditazioni delta, diventa appena percepibile. Ed è una bella cosa, siamo in uno stato meditativo giusto per percepire il messaggio dei programmi.

ERRORE N.2
Ascoltare due programmi diversi insieme o a poca distanza l'uno dall'altro. SI DEVE FARE UN INTERVALLO DI 2-4 ORE, per dare al cervello la possibilità di metabolizzare l'informazione e di trasmetterla all'organismo.

ERRORE N.3
Lavorare su 3-4 programmi insieme, mescolandoli.
Meglio prendere, all'inizio soprattutto, un paio di programmi e alternare l'ascolto; per esempio, mattina e sera, oppure una settimana uno e una settimana l'altro, oppure ascoltarli a giorni alterni. Il numero ottimale dei programmi che possiamo ascoltare in un giorno (anche in base alla mia esperienza e quella dei colleghi russi): due al giorno. Anche perché non è facile trovare il tempo: tutti abbiamo il nostro lavoro, impegni, svaghi etc. Poi, in uno stato meditativo bisogna entrare e poi uscire, quindi, i tempi si allungano.
Un altro discorso è fare un ciclo di cura per un problema specifico, ma anche in questi casi, non si devono superare DUE ORE al giorno.

ERRORE N.4
Lavorare per una settimana, magari, senza osservare le regole di sopra, e poi piantare tutto convinti "con me non ha funzionato".
Il tempo medio per aver un risultato è almeno un mese, spesso servono, per problemi più vecchi, 2-4 mesi. Insomma, qui è come in radionica, trasmettiamo le informazioni al corpo, e il fisico è lento ed inerte, ha bisogno di capire e di rigenerarsi, e i cicli di rigenerazione degli organi sono piuttosto lunghi. Detto cil, non è escluso che un effetto positivo si verificherà anche SUBITO.
Di solito, questo ci da sempre molto slancio. E vedete, che in molti casi sarà proprio così.
Olga Samarina

giovedì 13 agosto 2015

Ecco cosa accade se metti del ghiaccio sul collo in questo punto

Ecco cosa accade se metti del ghiaccio sul collo in questo punto.Provare per credere!Si tratta di una tecnica orientale che funziona davvero.Il Feng Fu.
Ci sono diversi punti del corpo che, se stimolati in vari modi, sono in grado di offrire dei risultati davvero incredibili. Stavolta ci soffermiamo su un punto specifico, che si trova sul collo. Utilizzando su di esso un cubetto di ghiaccio, il corpo inizia a ringiovanire, diversi sintomi si alleviano e si torna di buonumore e carichi di energia.
Questo punto si trova tra i tendini del collo, precisamente sulla parte posteriore della testa e corrisponde a quell’incavo dove testa e collo si uniscono.
In quell’area è localizzato un punto che in agopuntura cinese si chiama Feng Fu (traduzione: riparo dal vento) e che corrisponde a Vaso Governatore 16.
Come fare:
Sdraiarsi sulla pancia, posizionare un cubetto di ghiaccio (approssimativamente delle dimensioni di 2×2 cm) sul punto indicato e lasciarlo per 20 minuti. E’ consigliabile fissare il cubetto con una benda o un foulard, anche per evitare che, sciogliendosi, l’acqua coli sul resto del corpo.
E’ consigliabile praticare regolarmente questo metodo, osservando una pausa di 2-3 giorni, a stomaco vuoto al mattino e alla sera prima di andare a letto.
All’inizio è possibile percepire una sensazione di freddo, ma dopo pochi secondi si comincia a sentire un afflusso di calore irradiarsi dal punto Feng Fu. Addirittura è possibile che i primi giorni si sperimenti uno stato di euforia, a causa delle endorfine che vengono rilasciate grazie a questa pratica.
Ecco quali sono i benefici che si possono ottenere:
  • miglioramento del sonno
  • buonumore costante e vitalità generale
  • miglioramento della funzionalità digestiva
  • diminuzione della frequenza dei raffreddori più comuni
  • sollievo da emicrania, mal di denti e dolori alle articolazioni
Questa pratica risulta efficace anche quando si ha la febbre alta
Applicare un cubetto di ghiaccio regolarmente sul punto Feng Fu risulta particolarmente utile ad alleviare i sintomi correlati a:
  • disturbi respiratori
  • sistema cardiovascolare
  • malattie neurologiche con alterazioni degenerative della colonne vertebrale
  • infezioni acute del tratto gastrointestinale
  • disturbi della tiroide
  • artrite, ipertensione e ipotensione
  • asma bronchiale
  • cellulite
  • disturbi psico-emotivi, stress, stanchezza cronica, depressione e insonnia
E’ bene sottolineare che questa tecnica non cura nessuna malattia, ma è in grado di restituire un equilibrio fisiologico, perché letteralmente permette al corpo di ringiovanire, offrendogli un forte impulso vitale.
Controindicazioni: non dovrebbero mai ricorrere a questo metodo donne in gravidanza, portatori di pacemaker e soggetti che soffrono di epilessia e di schizofrenia.

Scritto da Gerardo

http://www.italianosveglia.com/ecco_cosa_accade_se_metti_del_ghiaccio_in_questo_punto_sul_collo-b-89346.html#

CROMOPUNTURA : PROVATE A TRATTARE LA ZONA CON IL BLU

martedì 4 agosto 2015

pulizia del dolore e delle paure inconsce,


Pubblicato il 01 ago 2015

La descrizione del programma!

Il programma di pulizia del dolore  e delle paure inconsce,  la bassa frequenza, o epsilon, aiuta nella rimozione di alcuni blocchi che sono nel nostro subconscio. Il programma aiuta ad alleviare il dolore emotivo, toglie l'ansia e la paura. Quando si lavora con il programma prima di andare a dormire il sonno migliorerà rimuovendo il negativo dal subconscio...

Il programma è consigliato la sera o prima di andare a dormire.

Per ottenere il massimo beneficio dal programma impararate ad entrare nello stato di " il corpo è addormentato, la mente è sveglia.

Respirazione. Concentratevi sulla respirazione, la respirazione e solo respirare. Ignorare la meditazione stessa, tutta la vostra attenzione dovrebbe essere focalizzata sul respiro. Al momento della meditazione diventate respiro. Inspirare, espirare, inspirare, espirare. Quanto più ti concentri sulla respirazione e dimenticare tutto il resto, più forte sarà l'effetto di questo o quel programma.

Il programma originale di alta qualità

http://1drv.ms/1SuJF47

https://www.facebook.com/advancedmindinstitute

Versione you tube

https://www.youtube.com/watch?v=vKPLxIvAh4U

Iscriviti alla nostra gruppi e si regolarmente ricevere un sacco di materiale interessante in pratiche meditative.

Questo programma è da ascoltare  solo su cuffie.

Il lavoro con il programma è possibile in qualsiasi momento.

Questo programma non è consigliato per ascoltare le persone con epilessia, le persone con pacemaker cardiaci stabilito, le donne in gravidanza e gli adolescenti fino a 16 anni.

© Lenny Rossolovski 2015. Tutti i diritti riservati,
Tutti i diritti riservati dall'autore.
Categoria

domenica 2 agosto 2015

ORO COLLOIDALE




Descrizione di Santè Colloidal Gold - 10PPM - Oro Colloidale,

SANTE COLLOIDALè un trattamento prezioso che grazie al suo elevato potere idratante e rassodante, consente di aumentare la vitalità delle cellule della pelle. A sua volta, aumenta visibilmente l'elasticità e la morbidezza della cute , rallentando il processo di invecchiamento cutaneo.



Che cosa è oro colloidale?

L'oro colloidale è una sostanza naturale composta da minuscole particelle d'oro in sospensione in acqua in quella che viene chiamata una sospensione colloidale

Le principali proprietà dell'Oro Colloidale :
Migliora l'acuità mentale, la funzione cerebrale, il FOCUS mentale, la concentrazione e la memoria
Aumenta notevolmente l'energia e la libido
Migliora le capacità motorie, le prestazioni sportive, la coordinazione occhio - mano e l'acuità visiva
Supporta la creatività
Ha un effetto calmante e allevia lo stress, l’ ansia e la depressione
Aiuta nei dolori articolari, artrite e artrosi. Segnalato per aiutare nella sensazione delle gambe stanche
Nebulizzato sulla pelle del viso ha una azione idratante, ridensificante, rigenerante e anti-età

Perché Nano Cristal Gold™ di Santé Naturels™ è il miglior Oro Colloidale che si può acquistare?

Il Nano Cristal Gold™ di Santè Naturels™ è Vero Oro Colloidale, il che significa che è composto da oro in particelle e non da ioni d'oro .

Le dimensioni delle nano-particelle d’oro sono le più piccole mai prodotte al mondo, esse misurano appena 3,2 nm (nanometri). Ciò fornisce la massima area di superficie delle particelle, che è il parametro fondamentale e che ne determina la biodisponibilità.

Nano Cristal Gold™ è disponibile da Santé Naturels in concentrazione ottimale pari a 10 ppm, ed anche questo è un parametro determinante per quanto concerne l’efficacia e la bontà del prodotto. Gli ingredienti del nostro prodotto Nano Cristal Gold™-Oro Colloidale sono solo minuscole particelle d'oro sospese in acqua pura - niente di più e niente di meno.

Puro. Naturale. Efficace.


UTILIZZO E NORMATIVA

In Italia una Legge del 2009 non fa rientrare fra gli ingredienti ammessi nei prodotti alimentari l’argento colloidale, cosa permessa invece in quasi tutto il resto del mondo. Lo stesso prodotto fino a qualche mese fa era commercializzato come integratore, oggi l’azienda produttrice , pur non cambiando le caratteristiche del prodotto, è stata obbligata a notificarlo per “uso esterno” nella categoria “igiene del cavo orale e del cavo nasale”, per questo motivo non è più possibile fornire dosaggi e posologie .
Ingredienti: Acqua Pura, Oro Colloidale
Uso: igiene orale e del cavo nasale

Santè Colloidal Gold - 10PPM - Oro Colloidale
200 ml
Voto medio su 8 recensioni: Buono
€ 44.9999
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...