... Non Solo Cromopuntura

lunedì 9 ottobre 2017

ZELAND PARLA DI EHRET


Le traduco di seguito un breve frammento tratto dal libro di Ehret:

«Un indescrivibile e a tutt’oggi sconosciuto senso di salute perfetta, energia vitale, enorme produttività, resistenza e forza mi ha invaso, apportandomi una gioia immensa anche per il semplice fatto che sono in vita. Non si tratta solo di una sensazione fisica. Hanno avuto luogo dei forti cambiamenti nel mio modo di pensare, e ciò si è manifestato in un’acutezza di percezione e di memoria. So- no giunto ad avere una speranza, una tranquillità interiore e persi- no un ardore, una sorta di illuminazione spirituale, come il sorgere del sole. Le mie potenzialità fisiche si sono rapidamente potenziate,
superando quelle che avevo negli anni della mia giovinezza sana e piena di forze. Ho potuto fare in bicicletta un viaggio di 800 miglia da Algeri a Tunisi. E pensare che fino a poco tempo prima ero candi- dato a morire, condannato e rifiutato dai medici. Ora invece esulto per i superpoteri acquisiti e ciò solo perché sono riuscito ad aggirare questo “mattatoio umano” che chiamano “medicina scientifica».

Arnold Ehret, come anche Paul Bragg, non è morto di morte naturale ma per un infortunio. Ma questa è un’altra storia.

Non la sollecito a rifiutare indiscriminatamente tutto quello che propone la medicina e ovviamente non ho intenzione di generalizzare la pratica svogliata di singoli dottori estendendola a tutti gli specialisti di medicina. Tuttavia la pratica di Arnold Ehret dà speranza a coloro che la medicina tradizionale ha in- scritto nella lista nera degli “incurabili”. Si rivolga alla natura, è la Natura il miglior medico. Passi a un regime alimentare a base di cibi vivi e naturali e la Natura sistemerà tutti i suoi problemi.

Vadim Zeland transurfing VIVO

La Dieta Senza Muco Oggi
Con un'appendice a cura di Stefano Momentè
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
Transurfing Vivo - Oltre i Confini della Matrix
Risvegliati dall'incubo - Transurfing Apocrifo in versione riveduta ed ampliata
Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

lunedì 2 ottobre 2017

SMETTERE DI FUMARE.




Questo programma adopera i ritmi binaurali e i toni isocronici che stimolano la forza di volontà, inducono l’equilibrio e suscitano le sensazioni di gioia e di soddisfazione.
Inoltre, ci sono del ritmi alfa e theta 7.5 - 8 Hz che comunicano alla coscienza la certezza della soddisfazione e dell’appagamento. Proprio in cerca di queste frequenza che la gente fuma o beve.
Si ascolta con le cuffie, preferibilmente nella prima metà della giornata, anche diverse volte al giorno (oppure tutte le volte che vi verrà la voglia di fumare).
https://www.youtube.com/watch?v=VNjC7pRA4r4

domenica 1 ottobre 2017

L’INFLUENZA DEL COLORE

La cromoterapia è la più antica terapia, la usavano ancora Adamo ed Eva: la mela del peccato sarà stata sicuramente rossa! Questo colore stimola e risveglia il sangue, dona l’energia e la vitalità.

Camille Flammarion, l’astronomo francese, aveva studiato l’influenza dei colori sugli animali e sulle piante. Così, notò che una lattuga messa sotto il vetro rosso cresceva quattro volte più veloce che all’aperto al sole...


ll colore influenza moltissimo la produttività. Il grande Goethe usava gli occhiali con lenti colorate, a secondo del tipo delle opere che stava scrivendo. Sapeva del potere rivitalizzante del rosso e del giallo: rallegrano e danno la forza, al contrario del blu.

E’ stato stabilito che la maggioranza degli uccelli e degli insetti teme i colori blu e azzurro.

in una stanza di colore giallo i battiti cardiaci non cambiano, in quella azzurra rallentano e in una stanza rossa accelerano.

Se irradiamo su di un braccio i colori rosso o arancione, subito dopo, misurando la forza dell’arto, notiamo l’aumento dei valori.

Una persona con gli occhi bendati, irrorata dal colore rosso, tende ad allargare le braccia, mentre cerca di unirle se irrorata dal colore blu. Questo fenomeno dipende dal diverso grado di attivazione delle strutture motorie del cervello

sabato 30 settembre 2017

NEUROACUSTICA; FOCUS E MOTIVAZIONE


Il programma numero uno, indicato per tanti casi, è questo: "LA STIMOLAZONE COGNITIVA" Questo programma possiede un ampio spettro d’azione; non solo è in grado di rafforzare le funzioni cognitive, ma può combattere anche una serie di disfunzioni, come la sindrome da deficit di attenzione e le disfunzioni affettive stagionali.
Può essere utile a coloro che fanno l’attività mentale, dopo il suo ascolto si raggiungerà una maggiore chiarezza mentale e sarà più facile prendere delle decisioni.
Il programma è stato scritto con l’uso della tecnologia “3M” (triplice modulazione del suono sviluppata all’Istituto di sviluppo della coscienza). Questa tecnologia permette di rendere il programma più morbido ed efficace.
Adopera delle frequenze differenti per gli emisferi sinistro e destro, e per questo la cuffia destra deve trovarsi sull’orecchio destro e la cuffia sinistra va messa sull’orecchio sinistro. Potete usare il programma sia per la meditazione sia come sfondo mentre state facendo altre attività; non è obbligatorio meditare, farà un effetto benefico anche con un ascolto passivo.

NEUROSTIMOLAZIONE VARIABILE: 
E' un programma che elimina i blocchi mentali!
Elimina i vecchi blocchi, giudizi, punti di vista sul mondo; in altre parole, il programma può aiutare in quelle situazioni quando avete bisogno di abbandonare le vecchie abitudini per poter guardare il mondo con uno sguardo nuovo, con la massima obiettività.
Potete usarlo quando avete bisogno dei cambiamenti: quando dovete cambiare l’umore, il vostro rapporto con qualcuno, il punto di vista su una situazione, o per togliere dei blocchi nella coscienza.
L’ascolto di questo programma può essere paragonato con un massaggio molto morbido del cervello: avviene l’eliminazione del vecchio e si prepara l’entrata dei cambiamenti .

LA MOTIVAZIONE.
Per quei casi quando non abbiamo proprio le forze per fare qualcosa di impegnativo.
La frequenza 17,2 Hz aumenta la motivazione e il livello dell’energia vitale. E inoltre, la stimolazione del cervello con questa frequenza rafforza le capacità mentali, si riesce a prendere una decisione con più facilità, oppure ad eseguire un certo compito. Per questo motivo è stato creato il programma “La Motivazione” che potrà essere usato in quei casi quando qualcosa “non va”, oppure l’energia per fare qualcosa è assente.

NEURO-MESSA A FUOCO
per imparare a memoria (ottimo per gli esami).
Ecco una bella recensione: "FUNZIONA ALLA GRANDE!! cerco di riassumere la mia esperienza,
Da qualche anno a questa parte ho molte difficoltà a memorizzare le cose, per fare un esempio recente: ho fatto un corso per un massaggio particolare a Londra e ci sono voluti due mesi per memorizzare l'intera sequenza... Stamattina per una serie di circostanze che non sto a raccontare mi hanno fissato un appuntamento (già pagato) per un massaggio che avevo messo a listino prima di aprire il negozio ma che avevo visto solo un paio di volte e mi ero ripromessa di memorizzare la sequenza.... Ero nel panico e non sapevo come fare... giusto un paio di giorni fa avevo comprato questo programma e quindi mi sono detta "questo è il momento per provarlo sul serio" e così l'ho fatto partire e mentre lo ascoltavo ho riassunto per iscritto tutti i passaggi del massaggio.
In un paio di ore avevo perfettamente memorizzato la sequenza!!! non riuscivo a crederci!!! quando è arrivata la persona per il massaggio mi sentivo sicura e ho eseguito il massaggio correttamente senza saltare nessun passaggio!!!! sono molto soddisfatta!"

Il programma "Neuro-Messa a Fuoco" è uno sfondo acustico particolare trattato con le frequenze beta (12-20 Hz). Queste frequenze stimolano il cervello, aiutandolo nelle attività richiedenti attenzione e precisione. Il programma possiede un effetto prolungato, il suo effetto si sentirà a lungo.

Il programma è in grado di alzare il tono generale dell'organismo, di stimolare il potenziale energetico, di migliorare le capacità cognitive.
Dopo aver lavorato con questo programma, sentirete la vostra mente più fresca e potrete prendere più facilmente alcune decisioni razionali.
Il programma è indicato anche alle persone con l'attività beta repressa, perché tonifica, toglie la stanchezza, aiuta nella depressione e nel calo dell'umore.

venerdì 29 settembre 2017

I MODI PER RIAVVIARE LA VITA

Nella vita di ognuno do noi, ogni tanto, qualcosa va storto; ci sentiamo i impantanati... In questo casi i cambiamenti cosmetici, di regola, non aiutano, serve qualcosa di "radicale".


Ce ne sono alcuni modi per farlo.

1.RIAVVIATE LA VOSTRA DIETA
E' una delle cose più importanti. Rinunciate ai prodotti insani, assumendo una dieta mirata, a breve termine, che permetterà all'organismo di evacuare le tossine e di cambiare le abitudini alimentari.

2. RIAVVIATE LA GUARDAROBA
Quante volte avete aperto la guardaroba pensando:
- non ho niente da mettere
- non mi va bene niente
- non c'è niente di bello, tutta roba vecchia...

Questa situazione la conoscono in molti, non solo le donne.Se è così, riavviate la guardaroba.

3. RIAVVIATE LA CASA
Se vi sembra di annegare tra le cose, iniziate dal riavvio dell' abitazione. Scegliete la stanza dove passate molto tempo, e:
- Portate via da lì possibilmente tutto. Occorre avere più spazio vuoto per capire come si sente lo spazio libero e aperto.
- Visualizzate l'aspetto ideale di questa stanza.
- Lasciate soltanto le cose più indispensabili.
Quando vedrete quanto sia cambiato lo spazio, probabilmente, sarete ispirati a riavviare tutta la casa,

4. RIAVVIATE IL VOSTRO RIPOSO
Quando si sente lo stress cronico, siete esauriti emotivamente, mentalmente e fisicamente. Lo stress danneggia la vostra motivazione e porta ad avere i problemi di salute. Le serate davanti alla TV possono stancare più del lavoro stesso: riavviate il tempo libero.

5. RIAVVIATE IL VOSTRO OROLOGIO INTERIORE
Se andate a dormire alle 6 di mattina e vi svegliate alle 2 del pomeriggio, occorre riavviare l'orologio interiore. Non mangiate prima di dormire, spegnete le fonti di luce un'ora prima di andare a letto, evitate fattori irritanti.

6. RIAVVIATE IL DENARO
Cercate di pianificare le spese per un mese, lasciando qualcosa da parte, seguite la lista ed evitate le spese spontanee. Fate meglio le vostre provviste alimentari.

7. RIAVVIATE I VOSTRI OBIETTIVI
- Esaminate gli obiettivi che vi siete scelti all'inizio dell'anno.
- Sceglietene uno non realizzato e lasciate perdere l'altro.
- Iniziate da qui, come se fosse il 1 gennaio.

8. RIAVVIO ESTREMO.
Sono delle misure eccezionali che vorreste adottare: per esempio, licenziarsi o smettere di comunicare con una certa persona. Solo voi potete decidere se dovete farlo.

(Grigori Ksheminski) PS. RIAVVIATE ANCHE IL CERVELLO CON IL "GAMMA RIAVVIO" 

domenica 24 settembre 2017

UN LIFTING NEUROACUSTICO!


Guardate cosa scrive una ascoltatrice russa (traduco la sua recensione). Bisogna davvero fare un pensierino..

"...Ho iniziato ad ascoltare questo programma alcuni mesi fa; ma non ce l'ho fatta a fare un mese di ascolti. Dopo un po' ho ripreso, ma di nuovo mollato a metà. E ora finalmente ho fatto un mese intero di ascolti.
I risultati?
Le palpebre superiori sono rassodate, lo sguardo ora è più aperto. Mi è difficile giudicare lo stato delle piccole rughe, ma sono contenta dello stato della mia pelle, malgrado non usi le creme che fanno lifting. E viste le domande che mi fanno le donne se avevo fatto un ciclo di iniezioni dell'acido ialuronico, deduco che il programma E' SERVITO!"
(Diver)

All'inizio non è stato facile; nella seconda parte del programma ho avvertito la pesantezza in tutta la parte bassa del corpo e qualche disagio nelle gambe. Ma il risultati li ho avuti, dopo aver fatto un ciclo di ascolti:
1. La pelle del viso è diventata più elastica, è sparita una profonda ruga sulla fronte (ho 53 anni);
2. Si vedono meno le borse sotto gli occhi, e non ho mai avuto tale risultato con le costose creme. Ho smesso di comprarli, ora uso le creme bio e il programma rafforza la loro azione;
3. I capelli sono diventato più folti e forti, crescono meglio.
4. Ho molta più energia.

IL DIALOGO CON IL DNA E LA SUA PULIZIA

Il DNA umano risente i fattori sterni ed interni.
I fattori esterni:
- Il clima, le tossine, le radiazioni, i campi elettromagnetici ed altri fattori artificiali di cui un uomo che vive nelle città non sospetta minimamente;
- la musica;
- le parole sono fondamentali: influenzano la coscienza e programmano il DNA.
- il cinema, la TV: gli stereotipi comportamentali;
- i libri.

I fattori interni:
- l’alimentazione. Il cibo possiede una carica elettrica negativa o positiva e trasporta l’informazione. Alcune sostanze arrivano nell’organismo tramite la pelle e le vie respiratorie.
- l’acqua: i cristalli d’acqua ricordano l’informazione, per cui l’acqua dovrete essere strutturata, altrimenti non è salutare per l’organismo.

Il nostro corpo è un organismo multidimensionale, un sistema dove ogni cellula possiede una coscienza ed influenza tutte le altre cellule tramite le connessioni interne. E’ un universo con le sue leggi e le regole.
Non non gestiamo tramite la coscienza la digestione o il trasposto degli elementi di cui ha bisogno il nostro cuore, ma il corpo sente i comandi della coscienza (gli yoghi possono regolare molte funzioni dell’organismo dimostrando la capacità di comunicare con il corpo a livello molecolare).

Per stabilire il contatto con le cellule, occorre entrare in risonanza con esse, ovvero raggiungere la coscienza cellulare. E’ possibile farlo nel corso di una meditazione. Tramite il contatto con le cellule si può programmare e riprogrammare il DNA.
Sapendo come funzionano questi meccanismi, si può capire come i diversi programmi agiscono su di noi.
Il programma, in questo caso, è un input del subconscio che si riceve tramite un’esperienza emozionale. L’informazione ricevuta influenza il pensiero.

Per esempio, guardando un film, una persona assorbe l’informazione sul comportamento dei protagonisti, il suo cervello percepisce ciò che accade sullo schermo come una realtà. E ora ricordate quali film avete visto. Non è un caso che nella coscienza delle persone ci sono tante emozioni della paura e dell’odio!
La TV ci sommerge con i fiumi dei programmi negativi che ci allacciano a delle eggregore negative intese come i grumi energetico-informazionali che si formano intono ad un oggetto in base all’attenzione da parte di altri soggetti (egregore famigliari, politici, professionali ecc.).

Anche l’esperienza emozionale degli antenati è registrata nel nostro apparato genetico, e quando si creano delle condizioni per la sua realizzazione, i programmi famigliari si attivano, perché nel nostro DNA c’è l’informazione sugli stereotipi comportamentali e le emozioni dei nostri avi.
Così, noi “lavoriamo” il karma di famiglia anziché realizzare il nsiro destino personale.
Per liberarsi dai programmi negativi estranei, esistono delle tecniche che tramite il subconscio si collegano al DNA ripulendolo. Ma non tutti sono pronti a queste pulizie globali, perché potrebbe affiorare in superficie di tutto: le paure, le convinzioni, i blocchi emotivi, i traumi psicologici...

Noi possiamo cambiare il proprio destino, dipende dalla forza della nostra volontà e dalla voglia di vincere.

I programmi meditativi dell’Advanced Mind Institute rappresentano un rivoluzionario metodo della comunicazione con il DNA e con il subconscio:

- LA RIMOZIONE DEI BLOCCHI 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...