... Non Solo Cromopuntura

lunedì 26 settembre 2016

L'AUTOGUARIGIONE ENERGETICA

L'AUTOGUARIGIONE ENERGETICA E' MOLTO SEMPLICE....

E' possibile controllare il proprio corpo energetico in maniera molto facile, in 5 passi.

- Sedetevi e concentratevi sulla respirazione. Non cambiatela, seguitela semplicemente: per entrare in "qui ed ora".


- Mettete le mani davanti a voi e sfregate energicamente i palmi delle mani, per 1-2 minuti. Sentirete un calore. Facendolo, sorridete leggermente, il sorriso, di per se, possiede una forza curativa.

- Tenendo le mani a distanza di 15-20 cm, sentite una palla d'energia tra di loro. Questa energia esiste sempre, ora la sentite perché ne siete consapevoli.- Prendete controllo di questa energia, è una parte di voi.

- Chiudete gli occhi e provate a spostare l'energia dalle mani verso le altre parti del corpo. Non potete sbagliare, perché state risvegliando il vostro corpo energetico con la forza dell'intento, l'intento di sentire e di guarire.

- Spostate questa energia verso un'area tesa o malata del corpo. Trattenete lì l'energia, sapendo di inviare l'amore e l'energia positiva. Se smettete di sentire l'energia, sfregate di nuovo le mani. Potete visualizzarla come luce bianca. Giocate. Sorridete.

- Inviate questa energia dove volete, verso le aree del corpo che credete. Notate le sensazioni che sorgono. Provate la gratitudine per aver scoperto questa capacità naturale. Sentite come l'energia rilassa ogni parte del corpo con la quale viene a contatto. Giocando cos', in soli 5 minuti potreste avvertire uno stato di calma e di beatitudine.

domenica 25 settembre 2016

COME INCREMENTARE LA CREATIVITA'

PER SPINGERE AL MASSIMO LA CREATIVITA’ DEL VOSTRO CERVELLO

… il mezzo migliore è la neuroacustica.

Volete avere il successo, scrivendo un libro, un brano musicale? Volete trovare una via d’uscita originale da una situazione non semplice, o volete semplicemente aumentare il vostro IQ?
Questo programma (2013) utilizza i ritmi alfa e theta, stimola il cervello e lo rilassa nello stesso momento.
Nel mondo ce ne sono diversi programmi neuroacustici che mirano allo sviluppo della creatività, ma pochi sono sono veramente validi e verificati.
Questo programma ha alcune somiglianze con il programma di J.Thompson “Creative”, dal punto di vista dei meccanismi d’azione impiegati (binaurali), anche se negli ultimi programmi dell’Istituto questa tecnologia del suono non si usa più, ha ceduto il posto a tanti tecnologie del suono moderne ed innovative.
Da ascoltare con le cuffie, al mattino o dopo pranzo. Se lo ascoltate di sera, potreste fare dei sogni un po troppo vividi..


https://www.youtube.com/watch?v=TaSnJFej4F8

Advanced Mind Insitute

sabato 24 settembre 2016

GUARIRE CON L'AIUTO DEL SUBCONSCIO

COME COSTRINGERE IL SUBCONSCIO A LAVORARE PER NOI?

Il subconscio funziona sempre, giorno e notte, è un operaio sempre al lavoro nel nostro organismo, ma noi non possiamo interagire con lui direttamente, tramite la mente.
Il linguaggio del subconscio sono la fede e le convinzioni, ciò in cui credete diventa la verità per il subconscio.
Come trasmettere nel subconscio il pensiero che cura?


E' stato documentato il caso di un pastore protestante che moriva a causa del cancro al polmone.
Il pastore aveva documentato la sua cura.
"Due o tre volte al giorno rilassavo la mia anima. Rilassavo prima il corpo e poi ripetevo: "i miei piedi sono rilassati, le gambe sono rilassate. Ora si stanno rilassando i muscoli dell'addome. Il cuore batte con regolarità, il respiro è regolare, tranquillo. La testa è rilassata, sono tutto rilassato". Dopo circa 5 minuti, quando raggiungevo uno stato di dormiveglia, affermavo: "Si trova in me, adesso, l'espressione della perfezione del disegno divino. Il mio subconscio è colmo del pensiero sulla perfetta salute.
La mia immagine davanti a Dio è impeccabile."

Si deve ricordare:

- Il subconscio gestisce tutti i processi vitali dell'organismo e conosce le risposte a tutte le domande.
- Prima di dormire, rivolgetevi a lui con una domanda, e vi convincerete della sua potenza miracolosa.
- Occorre controllare i pensieri che occupano la vostra coscienza; il pensiero è un'azione, e il subconscio fornisce una reazione automatica ai pensieri.
- Tutte le preoccupazioni sorgono a causa dei desideri non realizzati. Non fissatevi sui problemi e sulle difficoltà, la reazione del subconscio sarà bloccante: voi stessi bloccate la strada per il vostro benessere.
- Inviate nel subconscio i pensieri sulla pace, armonia, salute, e le funzioni corporali piano piano torneranno alla norma.
- Immaginate una soluzione felice del vostro problema, sentite la gioia per la sua realizzazione, e queste fantasie saranno accettate e poi realizzate dal subconscio.

Advanced Mind Institute Italia FB

venerdì 23 settembre 2016

L'USO TERAPEUTICO DELL'ENERGIA

E = mc2. L’energia è uguale alla massa per il quadrato della velocità della luce.

Questa piccola formula fisica, nella quale Einstein ha racchiuso la sua teoria sulla relatività, ha rivoluzionato il modo in cui guardiamo l’Uomo.

L’energia uguale alla massa significa che ogni elemento presente in natura, oltre ad avere una sua consistenza materiale, vibra a una determinata frequenza; se la materia è energia, ogni elemento pre- sente in natura può ricevere, conservare e poi emettere energia.

La natura di quell’elemento è determinata proprio dall’energia che riceve, essa infatti trasporta un’informazione che appunto informa, dà forma all’elemento stesso. La forma di un fegato sano è determinata da un’informazione di salute, la forma di un fegato ma- lato è determinata da un’informazione di malattia; queste informazioni sono presenti nell’ambiente che ci circonda e possono quindi a loro volta determinare sanità o patologia.

Uno dei più importanti veicoli di energia-informazione è il colore; qualsiasi squilibrio organico quindi può essere nuovamente armonizzato irradiando un colore nel quale quel determinato organo vibra. A ogni organo corrisponde un colore che vibra a un’analoga lunghezza d’onda. La cromopuntura agisce direttamente sulle cellule malate con l’informazione di armonia intrinseca nel colore! Quando l’energia del colore raggiunge una soglia di vibrazione analoga a quella dell’organo corrispondente, le molecole di quell’organo incominciano a vibrare all’unisono ristabilendo coerenza interna e salute.

Comprendere l’azione del colore e saperlo utilizzare correttamente diventa oggi fondamentale nei moderni sistemi di regolazione della salute. Una medicina moderna non può quindi basarsi esclusiva- mente su farmaci che agiscono solo sulla componente materiale della malattia, ma ha la necessità di considerare l’uso terapeutico dell’energia, essendo la materia, come abbiamo visto, formata da energia.

Una mole sempre più importante di studi scientifici convengono su questo e la letteratura medica è ormai ricchissima di soluzioni terapeutiche energetiche.



CROMOPUNTURA. LE FREQUENZE DELL’ANIMA 

IL PRIMO RELAIS TRASMETTITORE


Il primo Relais trasmettitore si trova circa all'attaccatura dei capelli e più' precisamente a meta' tra il punto centrale del cranio e la radice del naso. il raggio di ogni singolo cerchio
é pari alla larghezza del dito medio di chi si sottopone al trattamento, in questa fase descriviamo la terapia del primo cerchio del primo relais trasmettitore




dal punto ZERO il punto della nascita si estendono 25 punti che rappresentano ogni anno di vita, testare con il cerca punti  i punti più' dolorosi , marcarli e poi trattarli per 30 secondi
a sinistra con il colore VIOLA e a destra con il colore GIALLO, i punti dolorosi corrispondono agli anni in cui sono registrati eventi dolorosi e traumatici



Ora individuati i punti dolenti passa con penna cromopuntura  il semicerchio sinistro con il colore VIOLA dal punto ZERO AL punto 25  ( due tre volte avanti e indietro) ora traccia la parte opposta con il colore GIALLO, ora stimola i punti dolenti con il colore VIOLA per esempio il SESTO ANNO per 30 secondi con il VIOLA poi traccia una diagonale che passa per il centro individui così' il primo punto GIALLO , poi sali o scendi in verticale per trovare il secondo punto 
nel semicerchio "aspetti del corpo" riprendi a stimolare il prossimo punto dolente Con il VIOLA nel semicerchio "Anni di vita" e procedi nello stesso modo

E' stato dimostrato scientificamente che avvenimenti gravi e traumatici successi a una persona durante il suo sviluppo dall'anno di nascita fino al 25esimo anno sono in correlazione  alle malattie che sorgono nel corso della sua vita , il trattamento aiuta a sciogliere e a guarire il passato armonizzando i periodi in cui sono avvenuti questi gravi avvenimenti

il trattamento é spiegato nei dettagli nel libro ESOGETICA il senso e non senso della malattia e del dolore di PETER MANDEL


Antar Raja

                                                                                   

lunedì 19 settembre 2016

3 CAUSE DELLE NOSTRE MALATTIE SECONDO GLI SCIAMANI

Nei termini dello sciamano, ci sono tre cause classiche della malattia, che, non a caso, non sono i batteri, i microbi o i virus, ma piuttosto gli stati interni.

La prima causa è la disarmonia, che succede quando gli uomini perdono una relazione per loro importante nella vita, o quando sono privi del senso di appartenenza. Per esempio la disarmonia si verifica quando, per una coppia di anziani che sono stati insieme la maggior parte della loro vita, improvvisamente uno di loro muore. Capita spesso che in un anno e mezzo, anche l’altro si ammala di qualcosa di serio come il cancro e muore. La disarmonia produce una diminuzione del potere personale che, a sua volta, ci rende vulnerabili alle malattie.

La seconda causa e la paura. Una persona che ha una paura cronica è spento dentro, è vulnerabile alle malattie, perché il timore diminuisce la capacità di funzionamento del sistema immunitario. Anche i medici sanno che la paura e la disarmonia si manifestano nelle malattie e sono riconosciute dalla scienza moderna.

La terza causa e la perdita d’anima.
E qui accade una cosa interessante. Dal punto di vista sciamanico, la perdita d’anima é il diagnostico più grave, é la causa delle malattie più importante e delle morti prematuri. Pero, nei trattati di medicina tradizionale non c’è alcun riferimento a questo aspetto.
Che cos’è la perdita d’anima? La perdita d’anima implica una ferita grave al cuore interno di una persona – alla sua essenza interiore, a chi è e che cos’ è quella persona. Di solito, la ferita risulta dalla frammentazione della sua essenza.
Nella nostra cultura, la perdita dell’anima è spesso associata ad un trauma. Per esempio, un bambino che è spinto a scuola senza pietà, o che viene molestato dalla persona che lo deve curare. La perdita d’anima avviene come risultato di un abuso, come nel caso di uno stupro o aggressione. La perdita dell’anima può accadere come conseguenza di un tradimento, un divorzio amaro, un aborto spontaneo traumatico, un terribile incidente d’auto, o addirittura un intervento chirurgico. Molti dei giovani che sono andati a lottare in Irak o Afganistan, sono tornati traumatizzati perchè hanno subito terribile perdite d’anima. Purtroppo, i medici occidentali non hanno molto da offrire in termini di vera guarigione e molti di loro sono ancora traumatizzati da ciò che gli e stato successo.

I sintomi della perdita d’anima sono: il sentimento che sei frammentato, che non sei completamente lì, l’incapacità di sentire o di ricevere amore, blocco di memoria, quando una persona non e capace di ricordarsi pezzi della sua vita, l’installazione all’ improvviso di apatia e indifferenza, la mancanza di gioia, dell’iniziativa, o l’incapacità di sentire la gioia, o anche la predisposizione per il suicidio o dipendenze. Le perdite di pezzi d’anima si manifestano spesso come malinconia e disperazione, che inducono il classico sintomo della perdita di anima – la depressione.
Dal punto di vista tradizionale, la malattia è vista come un’intrusione – qualcosa che entra nel corpo dall’esterno e che non appartiene al corpo. Ciò è vero quando si tratta di un virus, una freccia o una forma di pensiero negativo. Ma il problema iniziale non e l’intrusione della malattia. Il problema più importante è la perdita del potere o la perdita di una parte d’anima, che ha permesso alla malattia di entrare e manifestarsi nel corpo. Questo è il problema ed è qui dove lo sciamano gioca la sua parte migliore.

In conformità con la tradizione sciamanica, la guarigione avviene in fasi.
La prima fase implica quello che potremmo chiamare l’aumento della potenza, un processo durante quale lo sciamano dà piu potere al paziente.
La seconda fase prevede diagnosticare il problema, scoprendo la causa e percependo il suo effetto sul corpo del paziente.
La terza fase prevede il processo proprio di guarigione.
La quarta fase è critica. Questa è la pratica del recupero dell’anima persa.

Io, attraverso mio lavoro ho cercato di capire un po’ di ciò che significa essere una matematica, mistica e guaritrice, in un momento di alte tecnologie e superscienze. Di guardare all’origine e al destino della nostra specie attraverso un viaggio che mi permette a visualizzare ciò che possiamo diventare tutti quando accettiamo che siamo composti da tutto ciò che significa la creazione. Ho dovuto capire me stessa a tutti i livelli: spirituale, fisico, mentale ed emotivo. I miei problemi di potenza e controllo sono stati rispecchiati dai miei genitori. Loro mi hanno rivelato tutti gli aspetti per quali sono adesso qua, in questa vita, le lezioni che ho da imparare. Lo hanno fatto perché, a qualche livello, abbiamo scelto l’un l’altro per esserci reciprocamente insegnanti ed ho cercato di andare piu in passato possibile.
Lo sciamano sa che quando accade il processo di autoguarigione si guarisce il passato ma anche il futuro. Questa riflessione può avere una vibrazione diversa, un risultato diverso delle vecchie energie, che ci da la possibilità di creare il nostro proprio futuro.
Come dico sempre: La vita e una previsione che si autorealizza.
Dunque il Creatore dentro di noi non giudica, non punisce, e non ci da delle ricompense. Ma ci rifletta in totalità, fin quando iniziamo il processo di cambiamento. Non siamo neanche consapevoli delle nostre capacita di cambiarci fin quando non siamo preparati, pronti a farlo. E quando saremo pronti per creare questo cambiamento, una reazione affascinante può essere necessaria, attraverso la quale ci liberiamo dal passato per costruire un nuovo futuro.
La riscoperta del sciamanesimo e diventata un impulso maggiore nel corrente attuale di risveglio spirituale che il mondo occidentale sta attraversando e un ponte tra le tecniche tradizionale sciamaniche ed orientale, testate per lunghissimi periodi di tempo durante la nostra storia, e i metodi vari d’introspezione, efficienti e facili da imparare permette agli occidentali (che non fanno parte di una società tribale) di conettarsi al loro sorgente interiore di potenza e saggezza per facilitare la guarigione e l’eliminazione dei disaggi.

Fonte: http://lalucecheguarisce.blogspot.it/
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...